venerdì, gennaio 19, 2018

Officine Padrin, dal 2009 qualità e precisione in produzione e lavorazione di materie plastiche

Officine Padrin si occupa di lavorazione e produzione di materie plastiche per la realizzazione di accessori per il bagno, componenti per macchine ghiaccio e idropulitrici.

Conosci la tecnica dello stampaggio ad iniezione plastica?
Se cerchi un'azienda che ti garantisca esperienza, cortesia, precisione e prezzi competitivi scegli Officine Padrin, l'azienda di Casorate Sempione (Varese) specializzata in produzione e lavorazione di materie plastiche di prima scelta per la realizzazione di componenti impiegabili in numerosi settori.

stampaggio iniezione plastica

Le fasi di produzione e lavorazione materie plastiche

Officine Padrin è un'azienda di giovane fondazione, ma con una lunga esperienza maturata presso una un'importante impresa di stampaggio a iniezione plastica.
Officine Padrin nasce nel 2009 a Casorate Sempione (Varese) e realizza prodotti in plastica applicabili al settore elettrico, casalingo, delle idropulitrici e macchine ghiaccio.
Grazie all'attenzione che ogni giorno viene posta alle richieste della clientela, la squadra di Officine Padrin è in grado di eseguire diverse tipologie di lavorazioni garantendo i massimi livelli di qualità e precisione.
Macchinari e presse utilizzate da Officine Padrin lavorano con la tecnica dello stampaggio a iniezione plastica, processo di produzione tra i più usati che consiste nel portare del materiale plastico a temperature di fusione per poi essere spinto in uno stampo mediante forza a iniezione. Successivamente, dopo la fase di raffreddamento, si passa alle operazioni di finitura presso l'apposito reparto.

Quali sono i settori d'impiego delle realizzazioni in plastica ad iniezione di Officine Padrin?

La storia di Officine Padrin ha origine con una collaborazione con un'importante azienda di stampaggio e produzione di materie plastiche, collaborazione che l'ha portata ad acquisire notevole esperienza sul campo.
L'azienda di Casorate comincia ad offrire un servizio di consulenza e assemblaggio nel 2009, occupandosi principalmente di componenti e arredi in plastica per il bagno.
Con il passare degli anni Officine Padrin espande il suo business con la produzione e la lavorazione di materie plastiche con tecnica di stampaggio a iniezione e assemblaggio, e grazie alla qualità delle sue lavorazione diventa il partner ideale di grandi realtà realizzando prodotti per il settore elettrico, casalingo con accessori per il bagno, delle macchine ghiaccio, idropulitrici e narghilè.
La squadra di professionisti di Officine Padrin è sempre pronta ad accettare nuove sfide, contatta l'azienda per ricevere informazioni o preventivi e scegli la qualità di Officine Padrin!

A regime il nuovo impianto fotovoltaico della Francom Spa. Il gruppo Syncro è sempre più green

l'Impianto fotovoltaico di Francon può produrre il 40 per cento dell'energia elettrica necesssaria all'azienda
Un'immagine del nuovo impianto fotovoltaico della Francom
Syncro System si conferma un'azienda attenta alla salvaguardia dell'ambiente e all'avanguardia sul fronte del risparmio energetico.
In questi giorni, in via Portile a San Zeno di Cassola, è entrato pienamente a regime l'impianto fotovoltaico installato sul tetto della nuova sede della Francom Spa, società capofila del gruppo. I moduli fotovoltaici montati sulla parte sommitale dello stabilimento (1060 in tutto) sono oggi in grado di sviluppare una potenza annua di circa 330 mila kwh, ossia l'equivalente del consumo medio di 120 famiglie, e riescono a produrre il 40 per cento dell'energia elettrica necessaria all'azienda. Ma non è tutto. L’impianto fotovoltaico eviterà infatti l'immissione nell'atmosfera di circa 120 tonnellate di anidride carbonica all'anno. 
Per il Gruppo Syncro, da oltre vent'anni leader nella produzione e nell'installazione di mobili, accessori e attrezzature per furgoni, l'installazione dei pannelli ha rappresentato un notevole investimento, che sarà però ripagato in termini di risparmio energetico e di riduzione dell'impatto ambientale. «Solo le aziende sane come queste hanno il coraggio di fare scelte simili,- commenta Adelmo Rebellato, titolare dell’azienda che si è occupata del progetto e dell’installazione, Idea Casa Solution - perché riescono a riutilizzare gran parte dell’energia che accumulano durante il giorno con l’impianto, reinvestendo nell’azienda quanto risparmiato sulla bolletta elettrica».
Già da tempo, d'altro canto, Francom Spa può essere definita una realtà produttiva green. Essa impiega solo carta certificata Fsc, è dotata di sistemi di energy saving e applica ai suoi prodotti vernici senza solventi e anche nella costruzione della sua nuova sede ha prestato grande attenzione al risparmio energetico (isolamento, illuminazione naturale e led...). «Francom – chiosa Luca Comunello, presidente del gruppo - crede che lo spreco energetico sia una delle tante forme di mancanza di efficienza da combattere senza tregua: sia per creare il massimo valore per l’azienda che per il benessere del pianeta e delle generazioni future».

Milano Fashion Week uomo #MFW, tutto quello che c’è da sapere

Author: Emanuela Longo
Photo: http://www.milanomodauomo.it

Torna la Milano Fashion Week uomo #MFW, quattro giorni interamente dedicati alla moda maschile e che detterà le tendenze per l’autunno-inverno 2018/2019 e che vedrà alternarsi sulle passerelle tutti i più importanti marchi della moda maschile, italiani e internazionali.

L’appuntamento, tra i più importanti dell’anno nuovo per la moda maschile...

Clicca qui e leggi tutto
.

27/01 Deejay Time @ Cromie - Castellaneta Marina (TA)

27/01 Deejay Time @ Cromie - Castellaneta Marina (TA)

Il 27 gennaio 2018 Deejay Time fa scatenare ancora una volta il Cromie di Castellaneta Marina (TA), in un party già molto atteso, perfetto per far tornare a muovere a tempo delle grandi hit anni '90 tutto quanti "gli amici della cassettina".

Albertino, Fargetta, Molella e Prezioso, i protagonisti del Deejay Time, lo storico programma radiofonico, fanno infatti ancora una volta ballare tutto il Sud, in un evento firmato Musica e Parole, uno degli organizzatori leader in Italia. Anche la location è decisamente all'altezza, visto che il Cromie, grande tempio della musica da ballo, ha un impatto anche scenografico e tecnologico unico.

I party Deejay Time sono feste uniche, in cui godersi ancora una volta capolavori della dance come "This is the Rhythm of the Night" e "Pump Up the Jam" con l'energia di chi li davvero saputi trasformare in successi indimenticabili. Albertino, Fargetta, Molella e Prezioso sul palco del Cromie di Castellaneta Marina il 27 gennaio '18 infatti portano sul palco dal vivo tutto il coinvolgimento dello show radiofonico italiano pià amato di sempre da giovani e giovanissimi. Deejay Time dal 1992 ai primi anni 2000 ha rivoluzionato la storia della radio italiana e ancora oggi il mito resta vivo e vitale. 

Ogni evento che metta insieme in console Albertino, Fargetta, Molella e Prezioso è davvero attesissimo, in tutta Italia ed al Sud forse ancora di più. Non per caso il Deejay Time è stato recentemente celebrato con successo anche da 'And the Heads Keep on Moving', docufilm uscito nel novembre 2017 che racconta la reunion dei quattro super dj.

Evento Facebook con tutti i dettagli

Cromie
74011 Castellaneta Marina (Taranto)
info +39 392 46 59 527

- da Taranto S.S.106 Jonica direzione Reggio Calabria, uscita Castellaneta Marina
- da Bari: Autostrada A14, proseguire per S.S.106 Jonica direzione Reggio Calabria uscita Castellaneta Marina


/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


Salvini: ” La Legge Fornero è sbagliata e va abolita”

Photo: www.today.it

“La Legge Fornero è sbagliata e va cancellata”.

Il segretario federale della Lega Matteo Salvini è categorico e lancia un segnale preciso all’alleato Silvio Berlusconi che, dopo aver inserito nel programma di governo della coalizione di centrodestra l’abolizione della legge che porta il nome dell’ex ministro Elsa Fornero, sembra intenzionato a fare un passo indietro...

Clicca qui per leggere tutto l'articolo
.

Samuele Sartini - Love U Seek ft. Amanda Wilson (ReWork 2018) funziona

Samuele Sartini - Love U Seek ft. Amanda Wilson (ReWork 2018) funziona

Le tendenze musicali del 2018 le capiremo davvero solo a fine anno, ma intanto una delle canzoni house più ballate nei club e suonate dalle radio e dalle tv (tra cui Pomeriggio Cinque su Canale 5, Radio 105 ed m2o) è senz'altro "Love U Seek ft. Amanda Wilson (ReWork 2018)", il nuovo singolo del dj producer italiano Samuele Sartini. Si tratta in realtà di un rework, ovvero una nuova versione di un brano che Sartini pubblicò nell'ormai lontanissimo 2013 sulla label italiana Do It Yourself. La parte vocale di questa canzone è quella che l'oggi celeberrimo Avicii riutilizzò per il suo primo successo, Tim Berg – Seek Bromance... e la melodia, interpretata dalla voce calda di Amanda Wilson, emoziona. Il sound oggi è ancora più essenziale rispetto alla versione originale e lascia in evidenza anche un'armonia che, come fanno di solito i brani house che restano in testa, gira intorno a pochi accordi essenziali. 

Samuele Sartini - Love U Seek ft. Amanda Wilson (ReWork 2018)

Samuele Sartini è un top dj house italiano molto attivo nei top club di tutto il mondo. Marchigiano, è nato a Chiaravalle (AN) e risiede a Monte San Vito. Nell'estate 2017 ha fatto ballare party legati al GP di Formula 1 nel Barhein, il Jimmy'z di Montecarlo e in Italia è guest in costanza al Pineta di Milano Marittima e al Just Cavalli di Milano, due dei locali di riferimento per chi cerca l'esclusività. In console ho stile preciso e una tecnica esemplare, ma più che di 'numeri' e gesti che sanno stupire, ogni suo suoi dj è pieno di musica e di melodia, ovvero si mette sempre al servizio di ha voglia di ballare. Samuele Sartini è anche un produttore conosciuto in tutto il mondo.
Ha remixato tracce di superstar come Calvin Harris, Roger Sanchez, Paul Van Dyk ed Armin Van Buuren ha all'attivo diverse hit all'attivo diverse hit recenti ("When The Sun Goes Down", interpretata da Jay Sebag, è stata trasmessa da emittenti come RTL 102,5 TV, Radio 105, Radio Deejay ed m2o, proprio come "Gimme the Funk", che è piaciuta anche a stelle del mixer come Todd Terry, Bob Sinclar, Oliver Heldens, Sander Van Doorn o Robbie Rivera). E non è tutto: troppi non sanno che Avicii deve un po' del suo successo proprio a Samuele Sartini. Per la versione cantata del suo primo successo (Tim Berg - "Seek Bromance"), Avicii prese la voce da "Love U Seek", un brano pubblicato da Samuele Sartini nel 2013 su Do It Yourself. Questa canzone è tornata in una nuova versione curata proprio dal dj marchigiano nel gennaio 2018. 




/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


Feel Club - Vicenza. Tutti i party in programma dal 19 gennaio al 10 febbraio 2018

Feel Club - Vicenza. Tutti i party in programma dal 19 gennaio al 10 febbraio 2018

Venerdì 19/1 Victory 2Mila
Ogni notte vissuta lascia un segno nel cuore e per ogni notte epica c'è un luogo che la ricorda… a Vicenza quel luogo era il #Victory! Gli istanti vissuti non si dimenticano e per questo il Feel Club presenta l'unico e originale evento dedicato alle notti i a questo club. Per questo evento, previsto per il 19 gennaio 2018, la cena sarà arricchita dall'intrattenimento e dal carisma di Francesco Capodacqua. Più tardi la notte si elettrizza con i ritmi vibranti e i suoni unici con i dj che hanno fatto la storia del Victory. Alla console si succederanno Andrea Bozzi, Alberto Castaman e Matteo Favaretto  gli autori della colonna sonora che non ha mai deluso... A scandire il ritmo saranno invece  la voce e la presenza scenica di Thorn. Dalle 21 si cena gustando l'aperitivo e poi i piatti d'eccellenza del ristorante oppure in pizzeria.  

Sabato 20/01 Waves, your winter soundtrack @ Feel Club
E' l'appuntamento dedicato all'onda perfetta di Feel Club. Waves infatti significa your Winter soundtrack, la tua colonna sonora per l'inverno. In console per la perfetta onda si alternano Nicola Bozzetto, Matteo Favaretto e Gianmaria Veronese. Dalle 21 si cena gustando l'aperitivo e poi i piatti d'eccellenza del ristorante oppure in pizzeria.  

Venerdì 26/1 SuperStar90 
Anche se non è possibile mettere la vita in loop, chi viene al Feel, per una volta ancora, può godersi la notte degli anni 90! E' un party tutto da vivere per chi ha nel cuore la musica del decennio che ha dato vita a miti intramontabili. La serata inizia con l'aperitivo per proseguire con l'intrattenimento di Elena Tavella e Movida Band, che renderà la cena la perfetta congiunzione tra il buon gusto e l'ottimo divertimento. Guest dj Johnny Malengo, Voice Siro, Regular dj M. Favaretto. Dalle 21 si cena gustando l'aperitivo e poi i piatti d'eccellenza del ristorante oppure in pizzeria.  

3/2 Enamorè Noche De Chicas - Reggaeton y Electro Latino @Feel Club
La noche più caliente e movimentata della provincia di Vicenza torna al Feel Club ed è pronta ad infuocare il dancefloor. Il ritmo mescola reggaeton, electro latino, latin house e tutte le canzoni che fanno muovere a tempo... per questo Enamorè è Noche de Chicas, ovvero un party decisamente amato soprattutto dalle ragazze che hanno voglia di muoversi fino a tardi col sorriso sulle labbra e con il giusto stile. Guest dj Andrea Martini, dj resident Andrea Bozzi, Ceck e Lele Dc. Show a cura di Enamorè Chicas e Pierre Luis. Dalle 21 si cena gustando l'aperitivo e poi i piatti d'eccellenza del ristorante oppure in pizzeria.  

10/02 24MilaBaci #maracaibo @ Feel Club
Il sabato notte diventa decisamente indimenticabile se è firmato #24milabaci! La notte inizia con una cena piena di sfizi culinari, sia per chi ama una cena davvero curata al ristorante, sia per chi preferisce una pizza con gli amici... il tutto servito con un intrattenimento che fa la differenza. Nuovi sapori, nuovi sorrisi e nuove emozioni in una location ricca di fascino ed eleganza. Si parte con il dinner show di Francesco Capodaqua e si prosegue ballando con il dj set di Kris T ed Andrea Bozzi, resident di Feel Club. 

Prezzi e dettagli per ogni eventi nella pagina Facebook di Feel Club

Feel Club 
+39 349 493 84 49
Via Vecchia Ferriera 22, 36100 Vicenza - Uscita VI Ovest

Dall'uscita del casello autostradale A4 - VICENZA OVEST, alla rotonda imboccare Viale degli Scaligeri, prosegui dritto per circa 2 Km e prendi lo svincolo Verona/Montecchio, prosegui dritto per 400 m e sulla destra sarai arrivato.




/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


giovedì, gennaio 18, 2018

Modus Dj: funky e house tra Principe di Savoia, Duomo 21 / Terrazze Martini e Sheraton Diana, a Milano

Modus Dj:  funky e house tra Principe di Savoia, Duomo 21 / Terrazze Martini e Sheraton Diana, a Milano

A gennaio 2018 Modus dj continua a far muovere a tempo ed emozionare alcuni dei party più hot della movida milanese. Modus è  specializzato in sonorità sofisticate a cavallo tra funky e house. Da tempo fa ascoltare il suo sound solo e soltanto situazioni "up". Tra le location ed i party che ospitano la sua musica a gennaio 2018 ci sono l'Aperitif Luxury del Principe di Savoia (MI), il Party Duomo 21 Terrazze Martini (MI), lo Sheraton Diana (MI) e l'evento Please Do Not Distrurb al già citato Sheraton Diana (MI).

"Qualsiasi sound sarà protagonista nel 2018, io sarò sempre uno spettatore pronto a selezionare musica secondo il mio gusto". Insomma  utilizzare le tracce del momento nei dj set, secondo Modus dj, è fin troppo facile e trasforma i dj in un jukebox / generatore di playlist. Se tanti facessero come lui, il livello medio dell'originalità di ciò che ascoltiamo in discoteca, nei bar e altrove sarebbe decisamente più alto.

Modus Dj è decisamente un virtuoso del mixer, capace di mixare 50 canzoni in 271 secondi (https://youtu.be/7Y7H4LsRGIg)… ma è soprattutto un vero professionista del sound capace di far emozionare il pubblico più esigente della capitale di moda e design.  Il suo sound passa attraverso sonorità d'ogni tipo: agli aperitivi propone deep, jazzy, blues… In console in main room nei club invece spinge forte sul ritmo. "Oggi la tecnologia aiuta moltissimo noi dj, ma credo che avere una buona tecnica in console sia ancora essenziale", spiega Modus DJ. 


Il calendario di Modus Dj a fine gennaio 2018

18/01 Please Do Not Distrurb Sheraton Diana (MI)
19/01 Aperitif Luxury Principe di Savoia (MI)
25/01 Please Do Not Distrurb Sheraton Diana (MI)
26/01 Aperitif Luxury Principe di Savoia (MI)
28/01 Party Duomo 21 Terrazze Martini (MI)

/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


Comunicato Stampa AiFOS: le migliori tesi di laurea sulla sicurezza sul lavoro

Comunicato Stampa

Le migliori tesi di laurea su salute e sicurezza sul lavoro

 

Il 31 gennaio 2018 a Padova saranno premiate le sette migliori tesi di laurea sul tema della salute e sicurezza sul lavoro che hanno partecipato al concorso indetto dalla Fondazione AiFOS.

 

Se più volte si sottolinea in Europa l'importanza dell'integrazione tra educazione alla sicurezza lavorativa e percorsi formativi scolastici, sono sempre più necessarie in Italia iniziative che possano servire da ponte tra la ricerca accademica e l'applicazione pratica nel mondo del lavoro in materia di sicurezza. Ad esempio iniziative come quella del bando di concorso lanciato nei mesi scorsi dall'Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro (AiFOS), in collaborazione con Fondazione AiFOS, riservato ai laureandi di tutte le Università italiane, per tesi discusse nelle sessioni di laurea dell'anno solare 2017.

In palio per sette studenti autori di elaborati particolarmente meritevoli un riconoscimento economico del valore di €500,00 cadauno.

 

Le tesi di laurea vincitrici del concorso verranno presentate mercoledì 31 gennaio 2018 a Padova durante l'evento, organizzato in collaborazione con l'Associazione Alumni dell'Università degli Studi di Padova, "Premio tesi di laurea nell'ambito della Salute e Sicurezza sul lavoro" che si terrà dalle 14.30 alle 17.30 presso l'Università degli Studi di Padova, in piazza Capitaniato, 3 "Sala delle Edicole".

 

"Il premio – commenta Andrea Vinelli, Presidente dell'Associazione Alumni – è un riconoscimento che testimonia l'importanza della sicurezza sul lavoro e valorizza il lavoro di ricerca dei nostri giovani studenti. Sentiamo molto forte la responsabilità di essere un collegamento efficace fra atenei e imprese, fra accademia e società. In questo impegno siamo molto vicini ad AiFOS che da anni e con grandi risultati opera in un settore delicato come quello della sicurezza ed è un punto di riferimento per tanti studenti che si specializzano in quest'ambito, fornendo loro supporto, formazione e aggiornamento costanti".

 

L'evento gratuito, si svolgerà con il seguente programma:

 

14.30-14.45 Registrazione dei partecipanti

 

14.45-15.00 Saluti istituzionali

Prof. Andrea Vinelli, Presidente Associazione Alumni dell'Università degli Studi di Padova

 

15.00-15.15 Apertura lavori

Dott. Paolo Carminati, Presidente Fondazione AiFOS

"La Fondazione AiFOS: un progetto di crescita culturale per la diffusione della sicurezza e della ricerca"

 

15.15-15.45 Lectio Magistralis

Dott. Nicola Corsano, Consigliere Associazione Alumni dell'Università degli Studi di Padova

"Processi di apprendimento tipici degli esseri umani adulti"

15.45-17.00 Presentazione e premiazione tesi

 

17.00-17.30 Chiusura lavori

Prof. Rocco Vitale, Presidente AiFOS

"Il bisogno di formazione"

 

Questi, in breve, i lavori che saranno premiati:

- Calantropio Alessio "L'utilizzo dei droni per la sicurezza nei cantieri e negli interventi tecnici in emergenza sismica", Politecnico di Torino, Dipartimento di Architettura e Design - Corso di Laurea Magistrale in Architettura Costruzione Città;

- Domenico Caruso "I binomio inscindibile nel futuro portuale: sicurezza e sostenibilità. Caso di studio Reefer Terminal", Università degli Studi di Genova, Scuola Politecnica, Facoltà di Ingegneria, Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Energetica, Gestionale e dei Trasporti - Corso di Laurea in Ingegneria della Sicurezza: Trasporti e Sistemi Territoriali;

- Vanessa Biserni "Benessere aziendale e bellezza estetica e culturale: la realtà aziendale di Brunello Cucinelli S.p.A.", Università degli Studi di Milano Bicocca, Dipartimento di Psicologia - Corso di Laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche;

- Giulia Marcandelli "La formazione esperienziale come strumento per la sicurezza sul lavoro", Università degli studi di Brescia, Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Industriale, Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale;

- Michela Gaburri "Autoaccettazione e benessere in soggetti protesizzati in seguito ad amputazione degli arti inferiori. Un'indagine quanti-qualitativa", Università Cattolica del Sacro Cuore, Facoltà di Psicologia - Corso di laurea in Psicologia per il benessere: empowerment, riabilitazione e tecnologia positiva;

- Veronica Gencarelli "Attività di miglioramento della salute e sicurezza nell'ambito del servizio di prevenzione e protezione presso lo stabilimento Luigi Lavazza S.p.A. di Gattinara", Università degli studi dell'Insubria, Dipartimento di Scienza e Alta Tecnologia - Corso di Laurea triennale in Ingegneria per la Sicurezza del Lavoro e dell'Ambiente;

- Marta Pelizzari "Il rischio derivante da movimentazione manuale dei carichi e da movimenti ripetitivi nei lavoratori nelle grotte dell'azienda Funghi di Costozza", Università degli Studi di Padova, Scuola di Medicina e Chirurgia Dipartimento di scienze Cardiologiche, Toraciche e Vascolari - Corso di laurea triennale in Tecniche della Prevenzione nell'Ambiente e nei Luoghi di Lavoro.

 

Il link per il programma e l'iscrizione all'evento:

http://aifos.org/home/eventi/intev/convegni_aifos/premio_tesi_di_laurea_2017

 

Si segnala, infine, che a tutti i partecipanti all'evento verrà consegnato un attestato di presenza valido per il rilascio di n. 2 crediti per Formatori area tematica n.3 (comunicazione), RSPP/ASPP. Tutte le tesi selezionate saranno pubblicate sul sito web di AiFOS.

 

Segreteria del Premio: Fondazione AiFOS c/o CSMT, Università degli Studi di Brescia, via Branze, 45 – 25123 Brescia Tel. 030.6595037 Fax 030.6595040 info@fondazioneaifos.org

 

18 gennaio 2018

Ufficio Stampa di AiFOS

ufficiostampa@aifos.it

http://www.aifos.it/

Se non vedi la newsletter, clicca qui

Modular 58 - Magenta (MI) presenta Masterclass Plugin (One Day). Fino al 28/02 sconto del 15%

Modular 58 - Magenta (MI) presenta Masterclass Plugin (One Day). Fino al 28/02 sconto del 15%  

Ciò che differenzia una buona produzione da una standard, spesso, è l'utilizzo del Plugin giusto, di quella sonorità che riesce a fare la differenza, ovvero fa risaltare la canzone, la voce, la melodia, oppure il ritmo... Ecco perché Modular 58, urban production room a Magenta (MI), ha scelto di organizzare un Masterclass di un giorno dedicato proprio ai Plugin. La bella notizia è anche che questo Master è scontato del 15% per chi si prenota entro il 28 febbraio 2018.

Modular 58 è una nuova urban production room situata a Magenta, in una zona strategica distante appena una ventina di minuti da Milano e dall'Aeroporto di Malpensa. In questo spazio, oltre a seguire corsi e Masterclass decisamente interessanti, si può fare tutto ciò che si fa in uno studio di registrazione tradizionale composto da regia, sala di ripresa, etc… Ma qui arrangiare e produrre una canzone da zero, oppure mixare e masterizzare una traccia di musica elettronica prodotta su un computer portatile costa molto meno che in uno studio 'tradizionale'. La qualità sonora però è la stessa e l'ambiente è molto più confortevole.

I corsi di Modular 48 sono tanti e tutti dedicati a professioni importanti e ed all'apprendimento di alcuni dei software più importanti per chi fa musica. Si può frequentare il corso per dj dj, quello di mixing e mastering oppure quelli dedicati a Logic Pro X e ad Ableton Live. Ad esempio, l'esame finale del corso per dj verrà tenuto da Micheal Corradi di Pioneer Dj Italia, uno dei professionisti italiani più stimati del settore. Il corso di mixing e mastering è pensato per chi vuole imparare a mixare e poi ottimizzare musica di ogni tipo. C'è infine il corso creato per imparare ad utilizzare Logic Pro X e pure quello dedicato ad Ableton Live, due dei software più usati negli studi, nella produzione musicale e non solo. I corsi di Modular 58 danno, ovviamente, una buona preparazione tecnica, ma i docenti e lo staff credono davvero nella cultura musicale, che quest'ultima possa davvero fare la differenza in ogni situazione, in studio e sul dancefloor. 

Modular 58 
Urban Production Room
Via Dante Aligheri 58/2 20013 Magenta (MI)
A 20 minuti da Milano e dall'Aeroporto di Malpensa
info 333 800 3880



/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///